Sicuramente dare un babyshower prima della nascita di un figlio non è un’abitudine comune alle nostre latitudini. Forse, anzi senza dubbio,  l’unico a cui ho partecipato è stato proprio il mio! Alle mie amiche non è passato neanche per l’anticamera del cervello…o quantomeno non mi hanno invitato 😛

In effetti un po’ per scaramanzia, un po’ per mancanza di tradizione, non è usuale festeggiare in anticipo l’arrivo del bebè, ma accantonando i brutti pensieri che una futura mamma non può comunque evitare di fare, e con un pizzico di allegria e ottimismo, può essere una bella occasione di festa e di ritrovo con le vostre amiche del cuore. Viene di solito fatto all’ottavo mese, quando la gravidanza è ormai a buon punto, la mamma magari è già a casa dal lavoro e può dedicarsi serenamente a preparare il nido al suo uccellino in arrivo, approfittando di questa occasione anche per eventualmente indirizzare chi glielo chiedesse specificatamente, verso un regalo più gradito di un altro. Ricordo che in occasione  del mio precedente post sulla lista nascita, avevo scatenato un piccolo vespaio sull’opportunità di “chiedere” o meno un regalo piuttosto che un altro. Parliamoci chiaramente: se siete in dolce attesa, alla nascita del vostro piccolo vi arriveranno senz’altro dei regali, molti dei quali peraltro anche inaspettati, tutti graditi e egualmente apprezzati, ma per evitare di trovarvi con 20 tutine a maniche lunghe e 0 completini per il letto, a chi vi chiederà direttamente, ritengo personalmente che non sarà offensivo dare una dritta su quanto possa esservi più utile. E comunque riceverete lo stesso 20 tutine e 0 lenzuolini 😉

Detto questo e tornando a noi, se gironzolate un po’ per internet troverete vari siti che attualmente offrono il servizio di organizzazione del babyshower più o meno personalizzato, taluni a mo’ di wedding-planner. Se usufruirne o no dipende da voi; ricordo che io avevo organizzato tutto da me, sfruttando anche il fatto che essendo ormai a casa in maternità potevo dedicare tutto il tempo necessario alla perfetta riuscita dell’evento, gustandone ogni momento.

Avevo infatti cercato decorazioni ad hoc da appendere in casa, comprato coordinati di piatti/bicchieri/tovagliolini usa e getta con la scritta “Baby girl”, tutti un fiorire di fiocchi rosa e melassa, avevo scritto e spedito gli inviti e infine cucinato quasi tutto quanto offerto alle amiche con le mie dolci manine. Un po’ di palloncini, qualche fiore e tanto colore completavano la scenografia.

L’unica cosa che avevo demandato era la preparazione della torta, che volevo fosse scenografica e speciale, e ho trovato una deliziosa signora che vive non lontano da Pavia che si dedica con grande entusiasmo e ottime capacità alla creazione di torte spettacolari a piani, decorate con pasta di zucchero, che seguendo le mie indicazioni ha scolpito una torta mozzafiato che ha lasciato a bocca aperta me e le mie ospiti, ed era pure buonissima!!!

ecco al torta creata e dedicta alla mia bambina in arrivo <3
ecco la torta creata e dedicata alla mia bambina in arrivo ♥

Ho recidivato più volte nell’organizzazione di feste analoghe, tant’è che la suddetta signora dalle mani d’oro si è anche occupata delle torte per il compleanno della mia piccolina negli scorsi due anni. Giudicate voi dalle foto quanto è brava!

IMG_6676
torta per un momento importante: il 1° compleanno.

 

torta comple pupi 4
Torta per i suoi splendidi 2 anni!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se foste invitate voi ad un babyshower e la futura mamma non vi desse indicazioni, per quanto riguarda i regalini potete scegliere qualcosa fuori dall’ordinario come una torta di pannolini, idea simpatica e utile, oppure lanciarvi su internet su siti come amazon.it, su cui ormai si trova di tutto, o etsy.com, per ordinare ciucci simpatici con denti o baffi finti, scarpine stilose a stampa animalier come queste che vedete in foto che ho dovuto comprare alla mia bambina in arrivo, capite non potevo farne a meno ahahaha ;), oppure i set per prendere le impronte di quei minuscoli piedini o manine che poi cresceranno in un battito di ciglia, ma di cui conserverete il ricordo tangibile per anni, con possibilità di appendere il quadro così creato.

guardate che graziosa e si fa un figurone!
IMG_4790
ecco le superfashion ballerine con strass e fiocco in raso                                                                            

I siti di cui vi dicevo (per esempiohttp://www.babyshowerparty.it/cose-un-baby-shower, http://it.wikihow.com/Organizzare-un-Baby-Showerhttp://www.pianetamamma.it/gravidanza/preparazione-al-parto/baby-shower-come-organizzare-un-party-nascita-in-italia questi i primi che escono su Google digitando Babyshower) suggeriscono anche dei giochi da fare durante la festa, tipo indovinare le circonferenza della pancia della mamma, oppure una versione  modificata di “attacca la coda all’asino” in cui, a occhi bendati,  si deve posizionare correttamente un ciuccetto sul poster di un bimbo…io da “primipara attempata”  (definizione clinica), ho sorvolato, ma se siete mamme giovani o comunque vi va di giocare, ci sono infinite possibilità.

Un’ultima idea carina che vi propongo è quella di preparare un ricordino della giornata per le vostre amiche; quello che avevo scelto io erano pacchetti di tè della fortuna, una miscela che contiene tè verde, tè nero, farfalle bianche di zucchero, petali di rosa, fiori di osmanto, petali di girasole, fiordaliso e chi più ne ha più ne metta, come simbolo beneaugurante per me e per loro.

Di idee ce ne sono a volontà, qualcuna ve l’ho data io, se avete voglia divertitevi a cercarne altre e poi condividetele con noi!

 

Annunci