Recentemente ho organizzato un bel pranzo domenicale con alcuni amici nano-dotati presso l’Osteria dei Maltrainsema, storico locale pavese che mi piace e in cui sono stata tante volte, famoso per la sua posizione nel bel mezzo della natura sull’argine del Ticino, precisamente presso Cantarana di Carbonara al Ticino.

La location è davvero unica, a me piace andare per vedere un’ansa appartata del mio Ticino di fronte a me mentre pranzo, ma andarci con i bambini…può essere un’arma a doppio taglio.

Per amore dei nostri piccoletti, insofferenti ai lunghi pranzi che li vedrebbero seduti a tavola a lungo, con la noia dietro l’angolo in agguato, trovare un posticino che dedichi loro il minimo sindacale di attenzione, pare qualcosa di difficile qui nelle nostre zone…e quindi anche 10 metri quadrati di sabbia con un paio di scivoli, un’altalena e qualche gioco ammaccato, risultano una paradisiaca oasi di ristoro e divertimento che un piccolo innocente apprezzerà senza riserve.

IMG_0155                     IMG_0154

Peccato che per i genitori, quando il locale è affollato, come in tale domenica in cui metà Pavia con figli si era data appuntamento, il pranzo non sia un’esperienza da annotare negli annali dei gourmet: cibo in porzioni scarse, carne cruda (il sashimi di pollo non è particolarmente buono), e lunghe attese. Voglio pensare che sia un caso, non ho mai avuto grosse rimostranze da fare, ma sappiate che è una possibilità. Comunque quando si portano appresso i nani, la priorità sono loro: e infatti…

…la pasta per i bimbi è arrivata subito, buona, e anche la cotoletta con patate è stata ben apprezzata.

IMG_0157                           IMG_0158

Per quanto riguarda i seggioloni, a detta della (gentile) cameriera ce ne sono due, e vale la regola del “chi primo arriva…se lo accaparra”, quindi se disponete di qualche attrezzo portatile da attaccare ai tavoli o un’alzata per la sedia, portatelo. Il bagno purtroppo è nota dolente, anche per gli adulti: se proprio non avete un’urgenza irrimandabile, evitate e i bimbi cambiateli all’aria aperta.

Detto così sembra un posto da cui stare alla larga e le mie amiche hanno dato giudizi tranchant piuttosto negativi: in realtà io mi sono divertita, più che altro ai bimbi piace giocare e lì la possibilità di farlo c’è, in più loro hanno mangiato bene…

In questa occasione noi grandi siamo stati un po’ sfortunati con il cibo, ma in definitiva per i bimbi è un posto semplice e divertente, ci torneremo.

2,5 bavaglini.

Annunci