Il soggiorno in casa in montagna a luglio con due nane, una di tre anni e una di tre mesi, è stato un massacro: quando finivo con una, attaccavo con l’altra e così via all’infinito per tutto il giorno e anche parte della notte. Nonostante l’aiuto dei nonni per buona parte della vacanza, erano boccate di aria fresca gli occasionali pranzi al ristorante, e allora ho ovviamente colto l’occasione per recensire qualche nuovo locale, in particolare oggi mi dedico a questo in Val Ferret, ai piedi delle Grandes Jorasses, indicato come uno dei migliori della valle: il ristorante Lavachey, che dispone anche di qualche camera per chi volesse soggiornarvi.

Noi abbiamo prenotato all’aperto, riparati dal sole e dal vento da una tettoia in pietra.

img_4673
non proprio a buon mercato, ma si può scegliere anche un solo piatto.

Sono disponibili tre seggioloni ed eventualmente anche dei cuscini per sollevare le reali natiche dei pupi, mentre purtroppo non si dispone di fasciatoio nè di un adeguato spazio per poter cambiare il pannolo al proprio nano: per quanto mi riguarda, sono munita di una borsa fasciatoio portatile, di cui prossimamente parlerò, una manna dal cielo che mi ha metaforicamente salvato la vita in diverse occasioni e che mi permette di appoggiarmi pressochè ovunque. Se non ne avete una, la vedo grigia: in macchina o sul prato.

img_4672

C’è il menù per i bimbi, e il servizio è stato rapido nonostante il locale fosse affollato, quindi la nana è stata servita per prima e pressochè immediatamente.

Costi nei limiti della ragionevolezza, cibo della tradizione buono, senza infamia e senza lode.

Una volta pranzato, potete fare una bella passeggiata a piedi in valle, oppure prendere il caffè e rilassarvi sulle sdraio del vicino ristorante Mont Dolent (di cui abbiamo già parlato qui), situato propio di fianco che offre ai propri avventori (o a chiunque consumi qualcosa) un’ampia area verde con sdraio e giochi per i bambini.

img_4681
chi si nasconde in questo fagottino? una nana sazia e contenta 🙂

Voto finale: 2 bavaglini e mezzo. non avere un minimo di spazio per cambiare un pannolino è una pecca che andrebbe sistemata 😉

img_4684
e poi godetevi la meravigliosa frescura di questa passeggiata!
Annunci